Feste patronali

16 luglio – Celebrazioni per la Madonna del Carmine
16 agosto – Celebrazioni per San Rocco
17 e 18 agosto – Celebrazioni per Sant’Antonio da Padova (Patrono di Casalcassinese)
28 e 29 agosto – Celebrazioni per San Giovanni Battista (Patrono di Acquafondata)

Acquafondata ricade attualmente nel territorio soggetto all’autorità della Abbazia di Montecassino.

TRADIZIONI RELIGIOSE

Festa della Madonna del Carmine. Il 16 luglio ad Acquafondata si festeggia l’anniversario della apparizione della Madonna del Carmine (detta anche del Carmelo) avvenuta nel 1841 ad una pastorella del paese mentre era a lavoro nei campi.

Festa di S. Rocco. Si festeggia il 16 agosto presso la chiesetta a lui dedicata nel rione Porta di Acquafondata.

Festa di San Giovanni Battista – Patrono di Acquafondata. Il 28 agosto di ogni anno, giorno precedente alla festa del Santo Patrono, si svolge ad Acquafondata una processione che ha dell’incredibile. Nel pomeriggio, partendo dalla Chiesa madre, sita in piazza Chiesa, si porta a spalla la statua di S. Giovanni Battista, patrono del paese seguita dalla statua della Madonna del Carmine, per una strada tutta in salita e piena di curve che porta fuori dal paese. Dopo un faticoso cammino di circa un km, accompagnati dalla Banda musicale, i fedeli arrivano alla piccola cappella della Madonna del Carmine. Qui si celebra una messa solenne e si attende il buio per iniziare la “meravigliosa processione” che porterà la statua della Madonna e di S. Giovanni Battista di nuovo in paese.

Ogni anno la processione si fa più grandiosa. Muniti di lumini e candele i fedeli uno ad uno si incamminano, in una strada in discesa, verso Acquafondata. Dal paese lo spettacolo che si osserva  è meraviglioso: una fila interminabile di luci, di lumini che rischiarano la penombra della notte. Si odono i canti e le musiche della Banda musicale. Nasce una magia che commuove e ci fa sentire tutti più vicini. Anche dalla processione lo spettacolo del paese è sorprendente. Un paese illuminato da luci, luminarie, lumini, candele. Ogni finestra e ogni balcone è in festa.

La mattina del 29 agosto, giorno della festa del Patrono, dopo la Santa Messa, per le vie di tutto il paese sfila di nuovo la processione con la statua di S. Giovanni Battista.

In onore del santo, il comitato della festa organizza generalmente uno spettacolo serale di musica dal vivo in piazza, un appuntamento che per Acquafondata è divenuta anche un po’ una festa di chiusura dell’estate: è infatti il momento in cui tutti i villeggianti ripartono e il paese riprende i suoi ritmi normali.

 Festa di S. Antonio – Patrono di Casalcassinese.

17 agosto

Ore 18:00 Processione borgata Quadro
Ore 19:00 Santa Messa
Ore 19:30 Processione Collevecchio e Collemerino
Ore 21:00 Spettacolo musicale in Piazza

18 agosto

Ore 9:00 Arrivo banda musicale “Città di Acquafondata”
Ore 11:00 Santa Messa
Ore 11:30 Processione per le vie del paese
Ore 21:00 Spettacolo musicale in piazza