Tag Archives: zampogne

Notiziario n.28 anno IV n.8

15 e 16 novembre: il  Festival … fiato alle zampogne   EVVIVA ci siamo ! FIATO alle ZAMPOGNE!   Riportiamo un passo della lettera d’invito del sindaco Di Meo inviata ai protagonisti delle precedenti edizioni che evidenzia il fatto che il Festival non solo è aperto a tutti ma è di tutti   “tutti insieme dobbiamo far sopravvivere il Festival di Acquafondata perché è il Festival più antico e perché ha fatto nascere in noi l’orgoglio di essere gli artefici principali di una cultura che valorizza le nostre radici”     (il modulo d’iscrizione al festival) 43° Festival Nazionale e Internazionale della Zampogna Acquafondata 15 e 16 Novembre 2014 Il sottoscritto ________________________      nato a ____________  il ______________ residente   a___________________________ via ____________________________ tel. _________________ chiede di poter concorrere al 43° Festival Nazionale ed Internazionale della Zampogna singolarmente o in coppia col Sig. ______________________nato a ____________________________________ il ________ residente a ________________________ via________________________tel. _________________________ con (barrare l’elemento che interessa)
  • Motivo a piacere – pastorale
  • Assolo zampogna
Firma...
Read more

Notiziario 27 – anno IV n. 7

RICCHI a nostra insaputa Quando istituirono l’euro come moneta unica europea e questa venne adottata anche dall’Italia, la difficoltà non era quella di saper far di conto, d’altronde i più anziani avevano usato la lira e i centesimi e gli altri avevano maggior studio dell’aritmetica. -No!- la vera difficoltà è stata capire il vero valore delle cose e del lavoro, il valore delle cose che si posseggono, delle cose che si vogliono acquistare, il valore del lavoro che si vuole ottenere o prestare. Era il periodo in cui il fenomeno degli stranieri in Italia s’era fatto consistente ed inizialmente queste masse appena sbarcate venivano indirizzate ad ogni angolo di strada a lavare i parabrezza delle macchine. Pur sapendo che un euro valeva due mila lire noi lo trattavamo come fosse mille lire, e ci scappava pure di darlo come mancia a quei lavavetri senzatetto, perché, in fondo, è solo una moneta e non carta banconota. Avete presente quante cose...
Read more